Coronavirus – Sospensione attività Avis pubbliche

Abbiamo ricevuto da Avis Nazionale notizie per Assemblee e incontri vari.

Noi siamo riusciti a fare la nostra Assemblea il 23 Febbraio ma per il resto al momento siamo bloccati con altri eventi ed incontri.

Slitta pertanto l’assemblea Provinciale di Brescia e immaginiamo anche quella di Avis Lombardia.

Prosegue la chiamata alla donazione per non mandare in emergenza anche il Centro Nazionale Sangue.

 

Alle Avis tutte
Loro Sedi

 

Milano, 5 marzo 2020
GB/ vs – prot. 20\00094

Oggetto: Deroghe per celebrazione assemblee associative

 

Carissimi,

• Visto il perdurare della grave situazione sanitaria venutasi a creare a seguito del diffondersi ormai su gran parte del territorio nazionale del COVID-19;
• Viste le sollecitazioni pervenute dalle Avis Regionali circa l’opportunità di sospendere le assemblee provinciali che non sono state ancora celebrate;
• Visto il DPCM del 04/03/2020 contenente disposizioni (art. 1 c. lett. a e lett. b), atte a contenere e circoscrivere il diffondersi del COVID-19, anche nei territori in cui al momento non sono stati individuati nuovi focolai e quindi non classificati come “zone rosse”

 

si dispone che

 

tutti i Presidenti delle comunali che ancora non hanno celebrato la loro assemblea e dei presidenti provinciali, in ottemperanza alle disposizioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri ed in particolare del DPCM del 04/03/2020, a sospendere le assemblee già fissate per il periodo 05/03/2020 – 03/04/2020 e a darne comunicazione anche attraverso i canali social ai donatori.
Al fine di evitare il conseguente slittamento delle assemblee regionali, che come sapete si devono celebrare entro il 30 del mese di aprile, salvo ulteriori sospensioni determinate dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, si consiglia che le assemblee comunali vengano celebrate entro i tre giorni prima delle assemblee di livello superiore e che le assemblee provinciali non siano rimandate a data da destinarsi ma siano fissate per i giorni di sabato 4 o domenica 5 aprile 2020.
Si raccomanda, inoltre, visto il particolare grave momento che stiamo vivendo, di annullare per l’anno in corso e sino alla normalizzazione della situazione, ogni eventuale evento di natura conviviale o ricreativo programmato all’interno delle Vostre assemblee e non, e sino a quando ciò non rappresenti più un possibile rischio per la salute pubblica.
Nella sospensione del DPCM del 04/03/2020 non è ricompresa l’attività donazionale che anzi Vi invito ad ulteriormente incentivare per continuare a garantire l’autosufficienza ematica su tutto il territorio nazionale.
L’ Esecutivo nazionale è da oggi convocato in seduta permanente per valutare in tempo reale eventuali ulteriori azioni.
AVIS Nazionale sta seguendo lo sviluppo degli eventi e si farà carico di informarVi tempestivamente sull’evolvere degli stessi.
Cordialmente.

Dr. Gianpietro Briola, Presidente AVIS Nazionale

 

 

SCARICA LA CIRCOLARE


Ti potrebbe anche piacere...