I ringraziamenti di Don Lorant (Don Lorì)

scrittura

Certi di farvi cosa gradita di seguito pubblichiamo la lettera di ringraziamento che Don Lori ci ha fatto pervenire .

 

Carissimi Avisini !

Anche quest’anno vorrei ringraziarVi per avermi accolto con tanto affetto. A nome dei nostri ragazzi vi ringrazio anche per la vostra offerta.

Per me siete i veri rappresentanti di Gesù, perchè siete sempre pronti a dare il sangue, cioè la vita ai bisognosi.

Nel Vangelo della domenica scorsa Gesù ci chiedeva :” Chi dite voi che io sia ?”

E la domanda risuona da 2.000 anni; Chi è Gesù per me ? Oggi vorrei condividere a voi la mia risposta : Lui per me :

–        E’ il custode di tutti i miei segreti.

–        E’ Colui che non manca mai nella mia vita.

–        E’ Colui che è sempre disponibile.

–         E’ Colui che, anche stamattina mi ha guardato negli occhi, quando stavo davanti allo specchio.

 

E soprattutto è Colui, che ormai da 2.000 anni NON è più sulla croce !!! la croce è vuota. Ma a noi piace vedere Gesù sulla croce, fermo, immobilizzato. Lo crocifissiamo sempre, che stia li fermo…..mentre noi facciamo le nostre cose secondo la nostra testa…….

Carissimi!  Gesù non è più sulla croce !!!!! C’è stato per ben 3 or e dopo non è più risalito !!!!! Lui non sta fermo li, su un pezzo di legno….

Chi è dunque Gesù per me ? E’ Colui, che ho invitato, e spero si trovi bene in me, è Colui che agisce in me, che mi manda a testimoniare : Lui non è più sulla croce, ma sta cercando un posto silenzioso anche nel vostro cuore, perchè    non dobbiate neanche voi pensare tanto quando vi chiede : chi sono io per voi ?

Con affetto fraterno.

Il vostro Lori

 

Pavone del Mella 23.06.2013

Ti potrebbe anche piacere...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *