Inaugurazione nuova sede Avis Amatrice

In seguito all’AMATRICENATA, cena con scopo raccolta fondi effettuata il 24 Settembre 2016, effettuata a Pavone del Mella la sezione Avis Pavone Mella Cigole ha conosciuto alcuni esponenti dell’Avis Amatrice.

In seguito la conoscenza si è approfondita e dopo aver partecipato nel 2017 all’inaugurazione dell’Autoemoteca abbiamo ricevuto l’invito anche per l’appuntamento avisino del 5 Agosto 2018.

In tal data l’Avis Amatrice ha programmato i festeggiamenti per il suo 40° Anniversario di Fondazione ma soprattutto l’inaugurazione della nuova sede ricostruita, dopo la distruzione di quella precedente per il terremoto, con il contributo ricevuto da tantissime Avis di tutta Italia.

L’Avis Pavone Mella Cigole, in collaborazione con Avis Provinciale Brescia, ha organizzato una delegazione che ha raggiunto prima Ascoli (compresa una cena in compagnia di altre delegazioni, del Presidente Nazionale Gianpietro Briola e dell’Avis Provinciale di Ascoli conosciuta per l’occasione) e nella giornata successiva Amatrice dove abbiamo condiviso una giornata memorabile insieme ad altre 150 delegazioni da tutta Italia.

IMG_7151

IMG_7087

La nostra delegazione ha avuto l’onore di poter sfilare oltre che con il labaro di Avis Pavone Mella Cigole anche con i labari di Avis Provinciale Brescia, Avis Regionale Lombardia e Avis Nazionale a noi consegnati in rappresentanza dai relativi Presidenti Gabriele Pagliarini, Oscar Bianchi e Gianpietro Briola.

Dopo la registrazione della nostra Avis e la foto di rito presso il Monumento ai caduti del terremoto abbiamo partecipato al corteo infinito di labari e alla Santa Messa celebrata dal Vescovo di Rieti.

In seguito un ulteriore corteo per i momenti più emozionanti come la deposizione di fiori al Monumento dei Caduti del terremoto e al Monumento dell’Avis seguiti dal Silenzio e Inno d’Italia intonati dalla locale banda.

IMG_7092

IMG_7106

Si aprono i discorsi ufficiali tenuti dai Presidenti Avis Amatrice, Provinciale Rieti, Regionale Lazio e Nazionale oltre al primo cittadino di Amatrice. Prima di procedere al taglio del nastro per inaugurare la sede la parola è passata a Martina Ciancaglioni, figlia del compianto Consigliere Avis Amatrice Agostino scomparso con la moglie e la figlia Morena in seguito al sisma, che ha voluto ricordare il papà e ribadendo con forza come l’Avis non abbia nessuna controindicazione invitando tutti a farne parte. Intervento che ha provocato una forte emozione e non pochi oggi lucidi.

IMG_7143 dritta

IMG_7108

In conclusione un pranzo tipico nel tendone appositamente installato insieme a tutte le sezioni consorelle intervenute.

IMG_7137

In un Amatrice ancora lontana dalla finale ricostruzione, l’Avis ha fatto un ulteriore passo avanti, il rapporto di amicizia con i dirigenti della sezione locale si è rafforzato e insieme abbiamo già abbozzato un evento comune che ci piacerebbe portare avanti, il tempo confermerà se ci riusciremo.

Con la partecipazione abbiamo avuto l’onore di poter vivere un’ulteriore giornata emozionante e carica di significati, una di quelle giornate che vanno inserite nei ricordi della vita della nostra associazione nel capitolo PER SEMPRE!

Ulteriori tasselli che dal 1970 compongono la nostra storia, che negli ultimi anni ha allargato i propri confini passando dalle nostre comunità ad avere rapporti importanti sia a livello provinciale che regionale. Ma soprattutto extra regionale in particolare con le amicizie sviluppate con l’Avis di Carpi e l’Avis di Amatrice ma anche grazie alle numerose conoscenze derivanti dalla partecipazioni a tali manifestazioni.

Grazie Avis Amatrice!

 

 

 

Ti potrebbe anche piacere...