L’amicizia e Solidarietà ai tempi del CoronaVirus

amicizia

In questi momenti di puro sconforto nelle nostre comunità ci sono telefonate che scaldano il cuore e ci permettono di affrontare meglio le giornate.

Sono le numerose telefonate ricevute dai nostri cari amici di Carpi e di Amatrice che ascoltando la televisione sentono di Brescia in ginocchio e ci chiamano per dare quel sostegno morale e quegli abbracci, che tanto ci mancano, anche se solo telefonici ma tanto caldi. Abbracci e parole da girare a tutti i nostri avisini e compaesani.

E poi c’è Dino Partenza Avis Amatrice, amico vero, che abbiamo conosciuto durante il gemellaggio che ha voluto, a modo suo, mostrare la propria vicinanza.

Questo il suo messaggio ricevuto:

Ciao Francesco. Innanzi tutto un caro saluto e un abbraccio.

So tramite il nostro Francesco che avete anche voi problemi seri.

Sappiamo cosa significa e la speranza è quella che si possa uscire da questo incubo presto tutti insieme.

Se possiamo fare qualcosa per voi saremmo felici.

Io intanto vi mando una mia poesia dedicata a voi.

Le poesie servono a poco ma al cuore a volte basta poco per aprirsi ad un pensiero positivo.

E anche tutti noi dovremo ripensare molte cose e rifare la scala dei nostri valori.

Vedevo un po di luce all’orizzonte
Ma all’improvviso tutto si è oscurato
È tornato il sudore sulla fronte
Tutto il mondo ormai si è contagiato
Amici Emiliani, Lombardi e de Piemonte
Che il vostro cuore ci avete donato
Noi ad Amatrice vi vogliamo bene
Son certo…ne usciremo tutti insieme

 

ll breve video del nostro Gemellaggio con Avis Amatrice e Avis Carpi


Ti potrebbe anche piacere...