“Rosso di sera, avisino si spera”

Sangue sicuro per tutti:
questo lo slogan scelto dall’OMS per la Giornata Mondiale del Donatore di sangue ed emoderivati 2019, che come sempre si celebrerà il 14 giugno prossimo.

Obiettivo di questa edizione – i cui eventi principali si terranno a Kigali, capitale del Ruanda – è sensibilizzare non solo i cittadini, ma anche i governi e i servizi sanitari affinché adottino politiche di promozione e difesa del dono volontario, non retribuito, periodico, associato, responsabile e anonimo. Valori imprescindibili per garantire sangue ed emoderivati con elevati standard di qualità e sicurezza.

Copertina-twitter-700x233

Istituita nel 2004 in occasione del 14 giugno, data di nascita dello scopritore dei gruppi sanguigni, Karl Landsteiner, questa iniziativa è diventata un’occasione per sottolineare il grande valore sociale e umano di tale gesto.

Qualche dato sulla donazione di sangue nel mondo:

  • Sono 112,5 i milioni di donazioni di sangue effettuate ogni anno a livello globale.
  • Circa la metà di queste donazioni proviene da Paesi ad alto reddito, dove vive solo il 19% della popolazione mondiale.
  • Nelle aree in via di sviluppo, fino al 65% delle trasfusioni di sangue viene somministrato a bambini di età inferiore ai 5 anni.
  • Nelle nazioni ad alto reddito, il 76% di tutte le trasfusioni riguarda cittadini con più di 65 anni di età.
  • Il tasso di donazione ogni mille abitanti è di 32,1 nei Paesi ad alto reddito, 14,9 in quelli a reddito medio-alto, 7,8 a reddito medio-basso e 4,6 nelle nazioni a basso reddito.
  • In oltre 70 Paesi più del 50% del sangue donato proviene da familiari o donatori retribuiti.

In questa giornata, anche noi abbiamo pensato ad un evento che vuole riunire avisini e non avisini in una grande CENA IN PIAZZA, con l’intento ultimo di ringraziare davvero tutti i donatori: di ieri, di oggi e di domani.

Il tema della serata è il colore ROSSO il nostro colore preferito, del resto.

La partecipazione all’evento è gratuita, ma ci saranno alcune “regole” da seguire:

  • la piazza sarà VUOTA e quindi dovrete portare voi tutto l’occorrente per una buona cena come a casa: il tavolo e le sedie, ma anche posate, piatti, bicchieri e qualsiasi altra decorazione per rendere unico il vostro tavolo. Sappiamo che il rosso non è un colore facilissimo, quindi andranno bene anche i servizi di carta o plastica (pensiamo sempre all’ambiente però).
    Possibilità inoltre di affittare tavoli da 6/8 persone con relative sedie al seguente numero: Alessandro 340/6460661;
  • anche la cena sarà da portare in piazza: nel caso in cui facciate fatica a prepararla non preoccupatevi sia la Pizzeria “LaVoglia” (https://www.facebook.com/la.voglia.14) che la Pizzeria “LaFossa” hanno ideato delle promozioni proprio per noi (https://www.facebook.com/lafossapizzeria/).
    Altrà possibilità è la “ZONA GRIGLIATA”: prepareremo noi lo spazio, e a voi solamente il compito di portare tutto il necessario per un’ottima grigliata come solo i bresciani sanno fare;
  • gradiremmo, inoltre, un abbigliamento per quanto possibile a tema con il colore rosso;
  • portate poi anche tutto l’occorrente per ripulire il vostro spazio: così come si prepara, si deve anche spreparare (lo sappiamo tutti bene, ahimè).

Poche e semplici regole che vi daranno la possibilità di godere di una serata diversa dal solito e, a nostro avviso, emozionante.

locandina (1)Il tutto avrà inizio verso le 19.30, con un buon aperitivo al Bar “Zanzibar”, proprio in Piazza.
A seguire proseguiremo con l’allestimento tavoli per poi mangiare tutti insieme.

La cena, inoltre, sarà accompagnata da buona musica con Dj Sena (https://www.instagram.com/sena.officialmusic/?hl=it ) e da alcuni brevi momenti di spettacolo, curati dalla Fusion Event & Cooking – Event Design & Production (https://www.facebook.com/fusioneventscooking/ – https://www.instagram.com/amneris_bendoni/?hl=it).

Mamme, papà e bambini, non temete: ci sarà un’area interamente dedicata ai più piccoli con tanto divertimento.

Certi di aver fatto un buon lavoro, VI ASPETTIAMO NUMEROSI per ringraziare i donatori di tutto il mondo!

Ti potrebbe anche piacere...